Monologo di una matita

Scrivo per far scappare le frustrazioni. Per stendere del balsamo sui graffi che il tempo mi lascia addosso passando, come fossi un disco abraso da un giradischi poco cortese. Scrivo per non sentire che la melodia è diventata un gracidio … Read more →

Amore geco

Era cresciuto in un posto angusto e buio. Qualcuno avrebbe trovato scomodo quel rifugio, ma per lui era casa. Quel buco era poco visibile ai bipedi che abitavano dentro la casa e gli garantiva, da sempre, un certo margine d’autonomia. … Read more →

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: