Nuda veritas
18 Commenti

Finisce l’estate e anche la mia relazione a distanza

Eccomi! Sono tornata. Un po’ mi è mancata la routine dello scrivere il blog, ma avevo bisogno di fermarmi. Avevo finito le energie, mi sentivo rinsecchita al pari di un limone dimenticato sul ripiano più alto dello sportello del frigorifero. Quest’anno mi sono sdata alla scrittura, non solo quella “professionale” in veste di copy, web writer e docente dei corsi, ma soprattutto la stesura del romanzo e i conseguenti passaggi di editing mi avevano prosciugato un bel po’. L’arte richiede tempo e ascolto. Come la pizza. Le idee hanno bisogno di affrontare basse maree e tempeste, prima di adagiarsi su una calda spiaggia ed affiorare alla coscienza. Come il caffè. In sintesi, se nella vita hai capito pizza&caffè stai ‘na crema.

Ho avuto bisogno di silenzio, di cose di casa, di viaggiare, di leggere la valanga di libri che si era accumulata sul comodino e che minacciava ormai di schiacciarmi nel sonno. Mi sono dedicata a me stessa e alla famiglia, cercando di addomesticare i pensieri e le emozioni forti degli ultimi mesi, di pettinare l’adrenalina delle presentazioni (che riprendono – in fondo al post trovate le prossime, ma vi consiglio di seguire la pagina Facebook per rimanere aggiornati) e gestire la stanchezza atavica.

Questo non è il solito post, mentre scrivo mi rendo conto che assomiglia di più al saluto eccitato di chi non ti vede da un po’ e ha un sacco di cose da raccontarti: tipo che la Bulgaria è bella ed europea ed economica e si mangia da dio o anche che cambieremo casa, forse tra un po’ e per un po’ o forse definitivamente. Che a breve ricomincerà la scuola, ma anche i corsi e che – oltre a quelli di scrittura autobiografica di Scrittura Nuda – ne organizzerò di specifici per la scrittura di romanzi, racconti, poesie e lettere d’amore – oltre che quelli per i blogger. Sto anche pensando di iscrivermi ad un corso di disegno per principianti e continuare il Nordic Walking di cui sono diventata appassionata praticante.

Ma LA notizia più sconvolgente è che la mia relazione a distanza finirà. Addio su e giù da Milano, addio Cisa ogni quindici giorni (salirò, ma solo per ragioni professionali e per vedere gli amici), addio lettone vuoto e addio fine settimana cardiopatici e più condensati del latte in polvere. Tranquilli, stavolta non sono stata lasciata né sono stata indotta a lasciare: semplicemente Manu ha trovato lavoro a Pisa! E da novembre vivremo insieme, amandoci e litigando come una qualsiasi coppia che può mandarsi a spigare guardandosi negli occhi e non scrivendosi in chat.

Sono un nodo di emozioni! Tra professione e privato sono davvero felice e soddisfatta, molto grata a tutte le divinità più o meno note che hanno compensato le perdite, le delusioni e le lacrime dell’anno precedente. Ho imparato molto in questi mesi di apparente inattività e consolidato la teoria che il non capire l’ironia e non essere empatici sono segnali inequivocabili di gravi deficit relazionali e della propensione, quindi, a scaricare sugli altri le proprie responsabilità. Per me – che i bilanci li faccio a fine estate – è stato un anno di crescita e realizzazione sotto ogni punto di vista, che mi ha permesso di eliminare le impurità, le personemmerda e a dedicare tempo, energia e cuore a chi merita solo il mio meglio.

Settembre promette bene, insomma. Che l’Autunno coccoli anche voi.

——————————————————————————————————————

Ecco qui il CALENDARIO (in aggiornamento).

=> 23 Settembre a Bologna
=> 30 Settembre a Trieste
=> 6 Ottobre a Firenze
=> 14 Ottobre a Lucca

 

18 Commenti

  1. Epperò ‘sti titoli, dai, metti paura al lettore medio! 😀
    Che alla fine del post è contento, ma intanto gli è preso un colpo…!

  2. bene!!! sono contenta per voi e aspetto i racconti sulla ricerca di nuovi equilibri e di adattamenti della quotidianità 🙂 P.S. il titolo non mi ha ingannato… ormai un pochino pochino credo di conoscerti 🙂

  3. letizia carmignani dice

    che bello Veronica!!! dovrai trovare anche un momento per noi livornesi con le presentazioni…. ti vogliamo prima della fine dell’anno!!! a presto con una “proposta che non potrai rifiutare…”

  4. Grande! Bentornata. Ottime cose, mi fa molto piacere. Settembre è un mese bellissimo e romanticissimo…… 😀

  5. Evviva Bentornata! Mi sei mancata!
    Tutte buone nuove (almeno tu) che rianimano un po’!!

    Spero di vederti,ascoltarti e farti firmare il libro il 6…
    ps. dove il corso di disegno??

Rispondi