Nuda veritas
27 Commenti

Auguri alla donna che sarai

Oggi compi 7 anni.

Il sette è un numero magico per molte culture. Il sette rappresenta la perfezione assoluta, un cerchio che si chiude e un percorso che si compie. In alchimia è il ponte tra l’umano e il divino. Il sette è la saggezza che si eleva alla ricerca di talenti ancora da esprimere. Sette erano i Re di Roma, sette i nani, sette i vizi, sette i mari e sette le meraviglie del mondo.

Ti guardo dormire e vedo la stessa espressione che avevi quando ti cullavo tra le braccia. Mi fermo sorpresa a contemplare la curiosità con cui approcci il mondo che ti circonda, che sia la venatura di una foglia o l’espressione di un pensiero critico. Adoro la tua sagacia, il tuo essere sanguigna e la tua testardaggine nel voler cambiare quel che non ti piace. Mi compiaccio della tua tenacia e del tuo non arrenderti. Anche se come madre cerco di contenerti, dentro di me applaudo.

Mi sento fortunata a guardarti crescere, e a rispettare la distanza che aumenta tra i miei passi e i tuoi, sempre più sicuri e determinati a trovare un proprio passo e una propria direzione. A volte, credo proprio di aver più da imparare che da insegnarti. E siccome ho una memoria un po’ difettosa, ti regalo sette auguri. Li puoi usare a tuo piacimento. Non vanno a male e sono sempre validi. Come i sogni.

I Se cadi, fregatene. Ho scoperto delle angolazioni interessanti dal pavimento e sdraiata sull’erba. L’importante è che poi alzi gli occhi al cielo e ti tiri su. Non è un caso che ci siamo evoluti guadagnando la posizione eretta.

II Continua ad arrampicarti sugli alberi. Anche se a volte sembrano troppo alti o troppo difficili. Anche a testa in giù si visualizzano nuovi scenari e si capisce l’importanza di rimanere aggrappati a qualcosa di saldo, anche mentre la testa ciondola.

III Ridi. Ridi per ogni cosa che ti faccia ridere. Ridi, ignorando chi ti trova inopportuna. Il sorriso è un’arma potentissima. Disperde chi non sa gioire con te e per te. Distrugge gli invidiosi e le persone negative che vivono nell’ombra della loro pochezza e si nutrono dei tuoi insuccessi.

IV Continua ad essere curiosa. Non ti fermare alla superficie delle informazioni, all’apparenza delle persone o agli aneddoti raccontati. Cerca di confrontare i punti di vista, cerca fonti autorevoli e formati un’opinione che potrai adattare e mutare adeguandola a nuove informazioni.

V Disegna, scrivi, dipingi, fotografa, pasticcia con la creta, il fango, la farina. Non lasciare che il tuo cervello e le tue mani invecchino. Le rughe di cui devi preoccuparti sono quelle dell’anima. Se si sgualcisce, portala al mare e lasciala ballare con le onde e con il vento. Fai anche buon uso delle parole. Ricordati che le parole a volte s’incartono, s’incollano, trapassano la carne e la bruciano. Sii consapevole del loro potere e padroneggialo.

VI Abbraccia, bacia, coccola, annusa e accarezza le persone che ami. La pelle ha una memoria migliore di quella della mente. E il linguaggio del corpo scioglie anche i garbugli mentali più sofisticati. Un abbraccio chiarisce. Stringe e mette insieme i pezzi senza dover essere spiegato.

VII L’amore esiste. Non credere mai a chi ti dice il contrario. Non accontentarti di amorucci mediocri, non permettere a qualcuno di prosciugarti il cuore, di giudicarti, né di farti sentire sbagliata. Impara a dire ti amo, ti voglio bene, ci sono. E poi dimostralo. L’amore dato per scontato, finisce alle svendite fallimentari.

Buon compleanno, Margherita

Mamma

auguri

 

27 Commenti

  1. Che splendida dichiarazione d’amore.
    Brividi…

    e l’invidia (benevola eh!) di “mannaggia perchè non è venuto a me questo splendido post!”

    <3

  2. Angie dice

    Auguri piccola “grande” Brita …. un abbraccio forte forte e stretto stretto
    A., Ct

  3. Emanuela dice

    Auguri piccola grande donna
    E un augurio alla tua Mamma, he sappia sempre scriverti parole come queste…..anche quando sarai una figlia impegnativa….. ma donna meravigliosa
    Emanuela, mamma orgogliosa e nonna .. ancora di più

  4. Laroby dice

    tantissimi auguri! splendide ragazze sono nate il 20 maggio…bhe almeno due, la tua bimba e la mia Camilla!
    baci

  5. Anna dice

    Dietro a una grande figlia ci sono grandi genitori. Parola di prof! 😀 Tanti auguri!

  6. Mari dice

    Tanti auguri, Margherita, un buonissimo compleanno!!
    Da una vita non leggevo auguri tanto belli ed importanti … Spero non me ne vorrà la tua mamma se ogni tanto li utilizzerò per prendermi cura della bambina che sono stata e che ancora, fortunatamente, è dentro di me ; ) …
    Un mondo di auguri ad entrambe.

  7. AUGURI BRITA!
    che meraviglia… quasi quasi ti dico il mio compleanno, ti riassumo la mia vita e mi faccio scrivere degli auguri da te! nuovo lavoro!! ;0)
    a parte gli scherzi, bello quanto tu riesca a “lasciarla andare”, percorrere la sua strada senza sentire che si allontana un po’ da te!!
    completamente d’accordo sul ridere!! io a volte rido e la gente no, spesso loro ridono e a me non fa ridere ciò che li sganascia tanto!

    PS. hai cambiato il layout del blog!! AIUTO!!!!

  8. Auguri in ritardo alla tua Margherita…che già il nome è una garanzia 😉 e quel suo sorriso radioso una promessa di felicità
    Se la leggerà e rileggerà questa lettera la tua ragazza e non potrà che essere orgogliosa e gioire di essere amata da un grande mamma, che è prima di tutto una una grande donna. Vi abbraccio entrambe, forte!

Rispondi