Alla fine del viaggio

Alla fine il viaggio è terminato. E ho seguito i preziosi i consigli di chi mi ha suggerito di staccare completamente dal pc, dal blog e dalle varie coperte di Linus.

Avevate ragione. Ne avevo bisogno. È stato un viaggio lento, dal Salento alla Basilicata con una breve tappa a Napoli. Mi sono riempita gli occhi di sole, persone di cuore e di terre indomite. Ho lasciato che il sale asciugasse ferite vecchie e nuove.

salento

Ho scritto molto, ma su carta. Ho ascoltato in silenzio e con gli occhi. Per tutto c’è un tempo e quello del viaggio era rivolto all’interno, dal lasciare che voci, suoni, immagini e profumi mi pervadessero pelle e anima. È stato un anno tosto che mi ha messo alla prova da diversi punti di vista. C’era davvero necessità di riavviare il programma e reinstallare tutto.

Ho abbracciato amici vecchi e ne ho trovati di nuovi, ho assaggiato prelibatezze, bevuto del buon vino, riso e pianto quanto basta a ricordami che sono fatta di carne e sangue.

Tutto molto bello. Tutto molto rilassante. Tutto molto yeah.

Ovviamente il rientro doveva in qualche modo riportarmi nella mia dimensione splatter. Ad accogliermi festosa: una bella nottata insonne con Brita con 39 di febbre e l’otite e un’alba da morto vivente a raccogliere vomito e cacca di cane ovunque e una corsa dal veterinario con Iole che si è ricoperta di macchie rosse.

Casa dolce casa.

[Qui trovate un po’ di foto del viaggio]

 

28 commenti » Lascia un commento

  1. Foto meravigliose….posti incantevoli e sorrisi rilassati…. Tornare alla routine sarà un po’ dura.. Ma ce la potete fare…..

  2. Aritme-tic-a, aritme-toc-a
    porta indietro le lancette dell’orologio
    come fa l’oceano a rovesciare la barca. (Tom Waits)

  3. Diciamo che mi sei mancata, e per questo ti odio, ma sono contento di sentirti più rilassata. Fa sempre bene cambiare aria, prendersi una vacanza dalla routine familiare.

  4. Ma..ma la logica degli spostamenti?? O.o
    Comunque ben tornata! Non scrivo molto ma ti leggo sempre e posso dire di aver sentito la tua mancanza, quindi per questa settimana ammorbaci pure! 🙂

  5. Anche io non saprei dire se “bentornata” sia adatto, a me di solito quando rientro augurano “in bocca al lupo”… 🙂
    Grazie per l’assaggino (in attesa di essere ammorbato).

  6. Evvai!! Che bel giro avete fatto, …belle foto, bellissimo vedervi rilassate!
    Sicuramente bentornate, ci siete mancate. ..
    Forza, forza piccola Brita…sosteniamo il vostro rientro♥♡

  7. Bentornata. Il mondo gira anche senza di noi. È un sollievo pensarci.. 😀

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: