Nuda veritas
31 Commenti

Coming out elementare

E con la nuova scuola s’inaugura ufficialmente anche la nuova stagione di coming out. Ieri è toccato a Ita.

– Scusa, ma tua sorella si chiama Margherita come te?

– In realtà io dico che è mia sorella, ma non è mia sorella.

– E chi è allora?

– È la figlia della fidanzata di mamma

– Ma tu non ce l’hai il papà?

– Sì, ce l’ho. Ma i miei sono separati. Poi mamma ha avuto altre fidanzate – che però non avevano figli. E poi si è fidanzata con Veronica, che di figli ne ha due e la più piccola si chiama Margherita. Come me.

– Ahhhhhh. Ohhhhhhh. E non vi sbagliate col nome uguale?

– No, no. Lei si chiama Brita e io Ita. Che sono i nomi con cui ci chiamavamo quando eravamo piccole e non riuscivamo a dire i nostri nomi per bene.

– Certo che stare con due mamme mica è bello

– E perché?

– Perché se si arrabbiano come si arrabbia la mia è un bel disastro. Pensa averne due.

Bambini saggi.

coming out alle elementari

31 Commenti

  1. Barbara dice

    ogni ingresso in scuole nuove è un coming out…sto pensando di brevettare un kit … magliette gadget…;-)

  2. I bambini colgono sempre il vero punto della situazione. XD
    On a side note, hai tutta la mia stima per essere te stessa a Lucca. Questa città non ti dà molto aiuto, in questo senso.

  3. Mi ricorda un quaderno dei tempi delle elementari, con Mafalda che diceva “Di mamma ce n’è una sola… chi ne sopporterebbe due?!” 😀

  4. ti seguo su fb e rebloggo i tuoi post con google+ anche se non capisco come posso seguirti su google blog >_< troverò il modo!!! Ci fossero più persone come te! 😀

  5. caterina dice

    Dovremno imparare dalla semplicità e dalla sincerità dei bambini. Voglio aggiungere un commento sulla foto: siete dolcissime! I vostri occhi parlano di gioia di vivere.

  6. posso approfittare del post per chiederti se ci racconterai come hai raccontato il tutto ai tuoi bambini?
    come sempre, leggo, invidio un po’, mi consolo, mi ispiro, mi confronto… grazie!
    è solo una proposta, ovvio!

Rispondi