Nuda veritas
20 Commenti

La storia della Principessa Guerriera (o Gelataia, fate voi)

Mamma, guarda che bello! Ho disegnato una principessa, ma questa è speciale. Lei si chiama Viola. Ha dei poteri magici: fa sparire le persone cattive e al suo posto fa comparire delle palle di gelato. I gusti sono diversi. A chi piaceva il cioccolato, diventa una palla di cioccolato. A chi piaceva la fragola, una palla alla fragola. Capito? E Viola viveva in un castello freddissimo (sennò il gelato si scioglieva) e ogni tanto qualcuno cercava d’invadere le sue terre.

Riusciva quasi sempre a difendersi da sola perché la sua mamma le aveva detto che non bisogna mai farsi intimorire dagli arroganti. Ma a volte, se non ci riusciva, chiamava la sua famiglia. E aveva una famiglia molto grande.

Nei castelli vicino al suo ci stava la sua mamma con la sua fidanzata, poi in un altro ancora il suo papà con la sua fidanzata, poi uno con suo fratello e uno con la figlia della fidanzata della mamma – che è una specie di sorella.

E lei, quando c’erano troppi arroganti da combattere, li chiamava tutti per farsi aiutare a sconfiggerli. E poi aveva un parco con tantissimi animali e molti unicorni.

Mamma, lo sai che poi le persone cattive che trasformava in palle di gelato se le mangiava insieme a tutta la sua famiglia?! Il suo papà faceva una pizza buonissima, sua sorella i pancakes, suo fratello…uhm mangiava e la sua mamma…pure…E facevano delle cene buonissime e si divertivano un sacco!

Ora però mi è venuta voglia di gelato. Visto che non ci sono cattivi in casa nostra, mi puoi dare quello della vaschetta?!

 

principessa guerriera gelataia

 

 

20 Commenti

  1. Pinzalberto dice

    Io Berlusconi non me lo mangerei, nemmeno sapesse di crema di gianduia.

Rispondi