Nuda veritas
21 Commenti

E brava Findus – che è passata dal capitano saccente al coming out nella pubblicità

È vero, lo ammetto. Per me la Findus è sinonimo della mia infanzia. Non che la mia mamma facesse strabordare il freezer di bastoncini di merluzzo e sofficini, però ogni tanto li comprava e io passavo almeno mezz’ora a tentare di far uscire il sorriso mozzarelloso dall’impanatura, come vedevo fare dai bambini della pubblicità [cosa peraltro impossibile e che ha creato frustrazione a più di un bimbetto]

In questi giorni in televisione gira lo spot dei 4 salti in padella, in cui il protagonista, dopo aver invitato la madre a cena, gli presenta il compagno.

Ovviamente, anche su questa pubblicità, ci sono state reazioni negative.

C’è il feticista che ha storto la bocca perché non si vedono i volti dei protagonisti.

C’è il  polemico inveterato che non  vede la necessità di proporre una pubblicità di omosessuali che fanno coming out.

C’è il livoroso che è ancora arrabbiato perché negli anni ’90 non è riuscito a finire la collezione delle sorpresine.

sorpresine findus

Io invece sono proprio soddisfatta. Finalmente anche i brands si stanno rendendo conto che le persone LGBT nascono, crescono, si riproducono, muoiono… e nel frattempo consumano.

Ecco, lo spot è piaciuto anche a mia madre, per dire. Che però ha commentato

Certo che s’è sprecato, invita la madre a cena e le scalda i surgelati. Poteva almeno trovarsi un fidanzato che cucinava bene. Vabbè, sempre meglio di quelle ciofeghe che prepari tu

Findus, non avrai accontentato tutti, ma a me è venuta voglia di riempire i freezer di 4 salti in padella!

 

 

 

21 Commenti

  1. Ciao! Posso dire di essere nuova nel tuo blog. Ho letto un po’ tutto e mi piace come scrivi é quello che racconti 🙂
    Riguardo a questo articolo, hai ragione.
    Non so se hai presente anche la nuova della Schweppes, quella con Penelope Cruz. A me è piaciuta moltissimo, ma le mie amiche (che si ritengono non omofobe, attenzione… Con me non dicono niente, ma anche da questo si può vedere la differenze fra accettazione e tolleranza…) dicono cose tipo ‘Ma ‘sta cosa fa schifo! E poi Penelope Cruz mica è lesbica, e insomma se la vede un bimbo piccolo…’.
    Sinceramente, ho visto pubblicità molto più sporcaccione fra un maschio e una femmina.
    Quella della Findus non l’ho ancora vista, però 🙂
    A presto 🙂

  2. Youtube mi dice che il video qui è censurato per questione di copyright. Vai a sapere…
    Mi associo a tua mamma, pero’! Essendo anche io una frustrata del sorrisino impossibile dei sofficini. Traumi infantili di una generazione intera.

  3. sono d’accordo con tua madre: inviti mamma a pranzo e le fai i precotti? ma scherzi? du’ spaghetti aglio e olio, o solo olio e formaggio, e facevi più bella figura.
    certo però, che l’autostima a te te la sfonda a randellate, eh? 😀

  4. Marta dice

    Capisco sfidare gli stereotipi sui gay che cucinano tanto bene, e hanno gusto nel vestire, e signoramia. Ma i quattro salti in padella per festeggiare il coming out van bene solo se non sai fare nemmeno un uovo al tegamino. (O forse è quello il messaggio subliminale: pure i gay che son tanto bravi a cucinare si affidano ai quattrosaltinpadella.)

  5. ericagazzoldi dice

    “…sempre meglio di quelle ciofeghe che prepari tu.” Ah, la delicatezza materna…! Dopo questa, un lungo regime a soli sofficini sarebbe un compenso severo, ma giusto. 😉

  6. “LGBT nascono, crescono, si riproducono, muoiono…” non per fare il pignolo ma sul si riproducono quello mi sembra un pò difficile.

  7. Ce l’ho tutte!! le sorpresine findus, intendo, i sorrisini (si chiamavano così mi pare!). Oddio, ora mi vengono in mente i tempi dell’asilo 😀 Per quanto riguarda i precotti, in genere non sono io che li preparo alla suocera ma è lei che li prepara a me, ahaha! Dovrei chiederle se ci fa i sofficini in effetti, non li mangio da secoli 🙂

  8. Diego dice

    Grazie a tutti mi avete ridato fiducia nella findus , li odiavo da crudi poi cotti si faceva tregua ma visto che anche voi non riuscite a fare il sorriso di mozzarella . Da oggi posso fare un trattato di pace con i sofficini 😀 😉 😛

Rispondi